×

Attenzione

Direttiva EU e-Privacy

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per il suo normale funzionamento, per elaborazioni statistiche e controllo di qualità, e per fornire le funzionalità di condivisione facoltativa sui social network. Si rende noto che se usi le funzioni che interagiscono con i social network, questi potrebbero tracciare la tua navigazione con i loro cookies. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati e su come disabilitarli leggi l’informativa.

Visualizza l'informativa sulla privacy

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookie. Questa decisione può essere annullata.

La Comunità energetica - Vademecum 2021

case con pannelli fotovoltaici

Tipo di pubblicazione: OPUSCOLO

A cura di: Francesca Cappellaro, Carmen Palumbo, Sara Trincheri

Editore: ENEA

pp. 24, 2021

DOI: 10.12910/DOC2021-011

Prezzo: gratuito

ABSTRACT

Che cos’è la comunità energetica? Come si fa? Quali sono gli aspetti significativi di questo strumento, nato per creare un mercato energetico alternativo?

Questo opuscolo si propone di rispondere a queste e altre domande, presentandosi come uno strumento per avvicinare il grande pubblico al mondo delle comunità energetiche e suggerendo di adottare un approccio alternativo all’energia, in cui il cittadino non agisce più da consumatore disinteressato, ma da “prosumer”, ossia da protagonista, nel processo di produzione, gestione e scambio dei flussi energetici.

Il Cosa (What), il Chi (Who), il Perché (Why), il Dove (Where), il Quale (Which) e il Come (How) sono le coordinate che guidano il lettore nella scoperta di questo importante strumento di transizione energetica e di lotta alla disuguaglianza socioeconomica derivante da un accesso non equo al mercato dell’energia.

L’opuscolo è stato realizzato nell’ambito del Progetto GECO, promosso da AESS, ENEA e Università di Bologna, e finanziato dal fondo europeo EIT Climate-KIC.

Disponibile in formato elettronico:


Stampa